Esplora contenuti correlati

Proposte progettuali sport 2021

C’è tempo fino al 17 giugno alle ore 17.00 per presentare candidature per i progetti relativi al Programma Erasmus+ 2021.

Nell’invito a presentare proposte per l’anno 2021  (“call for tenders”), sono stati definiti gli obiettivi, le azioni chiave, i criteri di ammissibilità, le scadenze per le singole attività del Programma e il budget annuale.

Per quanto riguarda il settore dello sport i progetti devono essere in linea con l’Azione chiave 2 - Cooperazione tra organizzazioni e istituzioni che includono: 

a) i partenariati per la cooperazione e lo scambio di pratiche, compresi i partenariati di piccola scala, intesi a promuovere un accesso più ampio e inclusivo al programma;

b) gli eventi sportivi senza scopo di lucro, che mirano a sviluppare ulteriormente la dimensione europea dello sport e a promuovere questioni rilevanti per lo sport di base.

I progetti di partenariato (cfr. pagg. 169-205 della Guida versione italiana o pagg. 164-198 Guida versione inglese) devono fare esplicito riferimento ad una o più tra le priorità generali definite dal Programma (inclusione e diversità in tutti i campi dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport; ambiente e lotta ai cambiamenti climatici; trasformazione digitale mediante l'ampliamento della preparazione, della resilienza e delle capacità digitali; valori comuni, impegno civico e partecipazione) o alle priorità specifiche del settore dello sport (incoraggiare la partecipazione allo sport e all'attività fisica; promuovere l'integrità e i valori sportivi; promuovere l'istruzione nello sport e mediante lo sport; combattere la violenza, il razzismo, la discriminazione, l'intolleranza nello sport e la radicalizzazione violenta).

I progetti per la realizzazione di eventi sportivi con una dimensione europea (cfr. pagg 265-269 della Guida versione italiana o pagg. 145-252 della Guida versione inglese), devono far riferimento ad uno dei seguenti obiettivi:

  • il volontariato nello sport;
  • l'inclusione sociale mediante lo sport;
  • la lotta alla discriminazione nello sport, e la promozione della parità di genere;
  • l'incoraggiamento della partecipazione allo sport e alle attività fisiche, compresi:

a) l'attuazione della raccomandazione del Consiglio sulla promozione trasversale ai settori dell'attività fisica salutare, le linee guida dell'UE in materia di attività fisica e l'appello di Tartu per uno stile di vita sano;

b) il sostegno alla realizzazione delle settimane europee dello sport;

c) la promozione dello sport e dell'attività fisica come strumento a vantaggio della salute;

d) la promozione di tutte le attività che incoraggiano la pratica dello sport e l'attività fisica, compresi lo sport e i giochi tradizionali e lo sport intergenerazionale.

Le proposte progettuali dovranno concentrarsi su uno di questi obiettivi. Qualora il progetto si concentri anche sui restanti obiettivi, l'obiettivo principale deve essere chiaramente individuabile e prevalente nella proposta.

Le proposte che andranno presentate attraverso la piattaforma EACEA secondo tre distinte categorie di candidatura

Partenariati di collaborazione

Per presentare la candidatura e per maggiori dettagli sulle attività progettuali: ERASMUS-SPORT-2021-SCP

Partenariati su piccola scala

Per presentare la candidatura e per maggiori dettagli sulle attività progettuali: ERASMUS-SPORT-2021-SSCP

Eventi sportivi senza scopo di lucro

Per presentare la candidatura e per maggiori dettagli sulle attività progettuali: ERASMUS-SPORT-2021-SNCESE

Per informazioni far riferimento alla sezione dedicata Guida al Programma Erasmus+ 2021 

Scarica il pdf della Guida in inglese

sport , progetti 2021
Torna all'inizio del contenuto