Presentazione

Il comma 369 dell'articolo 1 della Legge di Bilancio per il 2018 istituisce presso l'Ufficio per lo sport il Fondo unico a sostegno del potenziamento del movimento sportivo italiano con lo scopo di destinare risorse al finanziamento, tra gli altri, di iniziative che sostengono la maternità delle atlete non professioniste.

Con il D.P.C.M. del 19 maggio 2022, predisposto di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, sono state stabilite le risorse assegnate e le modalità di accesso alla misura per il sostengono alla maternità delle atlete non professioniste (art. 7 del DPCM).
Le risorse complessivamente messe a disposizione per il 2022 sono pari a 350.000,00 euro.

Rispetto agli anni precedenti sono state aumentate le mensilità di erogazione del contributo, passando da un massimo di 10 a 12 mensilità da 1.000,00 euro ciascuna e la platea delle potenziali beneficiarie è stata estesa anche alle atlete in attività nella precedente stagione sportiva.

La richiesta deve essere presentata al Dipartimento per lo sport tramite invio per posta elettronica certificata (ufficiosport@pec.governo.it) del presente modulo.

REPORT ANNI PRECEDENTI (aggiornato al 15 luglio 2022)

Torna all'inizio del contenuto