Esplora contenuti correlati

Vademecum della procedura (aggiornato al 6 giugno 2020)

  • Inviare la domanda esclusivamente con pec all’indirizzo ufficiosport@pec.governo.it tra il 6 giugno ed il 6 luglio 2020, indicando nell’oggetto “Sport Bonus 1° finestra 2020”;
  • L’Ufficio invierà alla pec del richiedente un numero di codice seriale identificativo ed univoco;
  • Entro il 21 luglio l’Ufficio pubblicherà sul proprio sito l’elenco delle persone fisiche, degli enti non commerciali e delle imprese che potranno effettuare l’erogazione liberale in denaro. Verrà indicato nell’elenco solo il numero di codice seriale;
  • Nei dieci giorni successivi alla pubblicazione e non oltre il 31 luglio i soggetti indicati nell’elenco di cui al punto 3) potranno effettuare l’erogazione in denaro secondo le modalità di pagamento indicate nel modulo della domanda;
  • i soggetti destinatari delle erogazioni liberali entro dieci giorni dal ricevimento dell’erogazione e comunque non oltre il 11 agosto dichiarano, con apposito modulo, di aver ricevuto l’erogazione in denaro;
  • L’Ufficio per lo sport pubblica successivamente sul sito istituzionale, l’elenco dei beneficiari del credito di imposta individuabili con il numero di codice seriale.

N.B.: (le date riportate nella procedura possono subire variazioni in diminuzione in relazione al numero delle richieste pervenute)

Torna all'inizio del contenuto